Informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali. Precisiamo che il sito non utilizza cookie di Profilazione, ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine. Cliccando sul tasto "CHIUDI" comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie.

    

   

.

.

0874.729157

proloco4torri@gmail.com

 .

Comunicato

  • Categoria: News 2020
  • Pubblicato Domenica, 02 Febbraio 2020 18:04
  • Visite: 46

Crediamo, come sempre, che sia doveroso informare la popolazione rispetto a quelle che sono le dinamiche della PRO LOCO.
In maniera chiara e trasparente, visto il regolare decadimento del direttivo uscente, cioè quello dal 2016 al 2019 e quindi smentendo qualsivoglia teoria su dimissioni, rinunce, ecc.. lo stesso direttivo ha indetto un'assemblea per venerdì 24 Gennaio, al fine di approvare i punti all'ordine del giorno.
Per l'occasione, il direttivo ha anche invitato a partecipare all'assemblea, coloro i quali fossero stati interessati ad entrare a far parte del mondo Pro Loco.
Con piacevole stupore, in seconda convocazione, l'assemblea si è svolta con la presenza del direttivo uscente e di un considerevole numero di partecipanti non soci dell'associazione, nonché con la presenza di alcuni esponenti dell'amministrazione comunale.
Considerando il fatto che, per la maggior parte dei presenti, quella rappresentava la prima volta all'interno di una realtà associativa, il direttivo uscente ha creduto necessario dare tutte le informazioni in merito.

"La PRO LOCO è un'associazione di volontariato no profit, a-partitica ed a-politica, che si occupa della promozione e della salvaguardia dei beni materiali ed immateriali del territorio in cui opera, nonché del territorio stesso."
Iniziando con queste parole, a tutti i presenti è stata relazionata l'attività svolta durante gli anni e sono stati portati a conoscenza delle normative nazionali che regolano un'associazione di questo tipo.
Tra i tanti adempimenti, quest'anno, la PRO LOCO 4 TORRI, come tutte le altre associazioni che operano nel terzo settore, dovrà iscriversi come APS (associazione di promozione sociale) con la conseguente modifica della Statuto.
Vista la complessità delle pratiche, dell'attenzione che sarà doveroso prestarci ed al fine di agevolare chi avrebbe voluto entrare a far parte dell'associazione, alcuni dei membri del direttivo uscente hanno espresso la loro disponibilità di proseguire all'interno della Pro Loco, affiancando le ipotetiche "nuove leve", fungendo da supporto e per permettere loro di fare esperienza, in quello che oggi è un mondo "quasi schiavo" della burocrazia, che impone non poche limitazioni.

Sicché, di comune accordo, è stato stabilito per giovedì 30 un nuovo appuntamento, durante il quale ci sarebbe dovuto essere il tesseramento, così da diventare soci dell'associazione.
L'opportunità, quindi, per essere parte attiva della Pro Loco o anche solo sostenitore.
Al contrario delle aspettative nate dalla precedente assemblea, scaturite anche dall'entusiasmo che i presenti hanno manifestato, il secondo appuntamento ha rivelato una situazione completamente opposta.

Non si può nascondere che un fatto simile faccia nascere perplessità, oltre che un enorme dispiacere nel dover prendere coscienza, ancora una volta, che i pregiudizi, il disinteresse e le convinzioni errate sono ancora presenti in maniera prepotente all'interno della nostra comunità.

Nell'ambito del secondo appuntamento, dunque, come stabilito, si è proceduto con l'elezione del nuovo direttivo e con alcuni nuovi tesseramenti, ma questo passa inevitabilmente in secondo piano.
Quello che invece si vuole ancora sottolineare, questa volta in maniera molto diretta è che:
- la Pro Loco NON è una "setta";
- la Pro Loco è assolutamente INDIPENDENTE da qualsiasi influenza politica;
- la Pro Loco NON è fonte di guadagno;
- la Pro Loco NON ha preferenze e pregiudizi nei confronti di nessuno;
- la Pro loco NON ha simpatie ed antipatie.

La Pro Loco HA UN SOLO OBIETTIVO: vivere e far vivere Santa Croce, attraverso la passione, l'impegno, la conoscenza e la collaborazione tra tutti.
La Pro Loco HA UN'IDEA, quella di COMUNITÀ.
La Pro Loco è formata da PERSONE, uguali a tutti, con gli stessi diritti e gli stessi doveri.

Siamo d'accordo sul fatto che ognuno ha non solo la libertà ed il diritto, ma anche l'obbligo di dire ciò che pensa.
Tuttavia, sarebbe bene capire che ognuno di noi è portatore di punti di vista od opinioni, NON di assolute verità, quindi, per chiuderla con una citazione: "siamo tutti cattivi, in una storia raccontata male."

A chiarimenti fatti, rinnoviamo l'invito a tesserarsi.
È sempre possibile farlo, in ogni momento e in ogni giorno, durante tutto l'anno.
È sempre possibile FARE qualcosa per il bene comune, quando se ne ha veramente voglia.
Le porte della Pro Loco sono sempre aperte!!