Informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali. Precisiamo che il sito non utilizza cookie di Profilazione, ma solo cookie tecnici ai fini del corretto funzionamento delle pagine. Cliccando sul tasto "CHIUDI" comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie.

    

   

.

.

0874.729157

proloco4torri@gmail.com

 .

Giornanta Nazionale AIDO

  • Categoria: news 2014
  • Pubblicato Mercoledì, 01 Ottobre 2014 16:51
  • Visite: 1715

Giornanta Nazionale AIDO

Sabato 4 e domenica 5 ottobre 2014 si svolgerà la tredicesima giornata nazionale di informazione promossa dall’Associazione Italiana per la donazione degli organi tessuti e cellule. All’evento ha dato l’adesione il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. I volontari Aido saranno presenti in oltre 1400 piazze d’Italia per incontrare i cittadini e, dare loro informazioni sull’importanza della donazione come valore sociale e come opportunità per salvare la vita umana a chi non ha altre possibilità di sopravvivenza.

Nel corso dell’evento saranno offerte delle piantine di Anthurium il cui ricavato andrà a finanziare la ricerca sui trapianti ed in particolare sul recupero di donazione cardiaca di cuori non standard identificati come eleggibili mediante nuove tecniche ecocardiografiche. Il Presidente Nazionale Vincenzo Passarelli, nel presentare la manifestazione ha dichiarato che la qualità dei trapianti in Italia è la migliore a livello europeo e la sopravvivenza di un paziente a cinque anni dal trapianto raggiunge il 90% ed il successo sta aumentando ulteriormente grazie all’impegno profuso dai medici e dalla assidua ricerca. Attualmente in Italia ci sono 9165 persone tra uomini donne e bambini in lista d’attesa per trapianto d’organo e circa cinquecento di questi non arriveranno al trapianto per mancanza di donatore. Il Centro Nazionale Trapianti ha comunicato che dall’inizio dell’anno ad oggi sono stati effettuati 1619 trapianti di cui 134 da persone viventi. Per questo si rende necessario un maggiore impegno da parte delle Istituzioni sanitarie, dai volontari del settore ma, importante la solidale partecipazione della popolazione. L’obiettivo di un trapianto non consiste solo nella sostituzione funzionale di un organo del nostro corpo, ma la restituzione alla vita affettiva, sociale e lavorativa di una persona.

La manifestazione si svolgerà anche a Santa Croce di Magliano grazie all'impegno volontario del Gruppo Giovani AVIS e della Pro Loco "Quattro Torri", che allestiranno un banchetto in piazza Marconi sabato 4 ottobre a partire dalle ore 10.00.

Fotografie

Fotografie (2)

Fotografie (3)